La passerella infinita

Dal dire al fare c’è di mezzo il mare. Il mare danneggia la passerella pedonale fra il Castelletto ed il porto.

La passerella fu progettata nel 2005-2006 quando il candidato Sindaco Massimo Gualberti era assessore. Si trattò sicuramente di una buona idea che rese fruibile ai pedoni un pezzo molto suggestivo della nostra costa e costò 775.000€ 
La buona idea iniziale si è rapidamente trasformata in un costo fisso che nell’arco di 10 anni ha divorato 100.000€ e ora per essere sistemata ne richiede altri 130.000 lasciati in eredità alla futura amministrazione, e una cifra non ancora stimata per permettere una fruibilità per la stagione estiva.  Alla fine quindi la passerella è costata un milione di euro.

Inoltre dopo i danneggiamenti  la passerella è rimasta inagibile per lunghi periodi  e tutti – cittadini e turisti – non hanno potuto usufruire del bene che avevano contribuito a pagare.

Si è danneggiata nel 2009, 2010, 2012, 2014, 2018.

Già nel 2008 l’amministrazione di centro destra con assessore Gualberti ipotizzò una richiesta danni per eventuali errori progettuali, o di costruzione, della passeggiata di legno. 
Naturalmente non se ne fece niente e i finalesi continuarono a pagare.

L’andazzo continuò con l’amministrazione Frascherelli che rifece la passerella nel 2014 e nel 2018 e si appresta a rifarla nel 2019. Le ultime amministrazioni, di fatto, tutte insieme allegramente continuarono a pagare il ripristino dell’opera con buona pace dei progettisti che non hanno mai dovuto risponderne. Ora Frascherelli, in ansia preelettorale, precisa che la colpa è dell’amministrazione precedente. Lui che l’ha rifatta tale e quale a prima non ha sbagliato naturalmente.

Quando si amministra non basta fare, occorre anche fare bene altrimenti i soldi non bastano mai. E i soldi è bene ricordarlo sono quelli delle tasse dei finalesi.

Credo che i finalesi siano veramente stufi di vedere i loro soldi letteralmente gettati a mare, e vogliano una amministrazione più responsabile ed attenta. 

Virus-free. www.avg.com

Leggi il nostro programma e dicci cosa ne pensi! Scaricalo subito!